Consumo di Suolo


 

Il suolo: un bene prezioso, un bene comune, di tutti noi!

Il suolo è una risorsa, limitata - come l'acqua e l'aria – e non rinnovabile. Esso è indispensabile per la vita sulla terra, in quanto consente la produzione di alimenti per tutte le specie animali terrestri e quindi anche per l'essere umano. Un bene comune dunque, da tutelare e preservare. Il suolo ha un valore ambientale, sociale, culturale ed economico, fondamentale per tutta la collettività. Un valore che viene quotidianamente eroso dall'inarrestabile attività edificatoria e dalla dissennata cementificazione dei nostri territori.

Ci stanno togliendo il terreno da sotto i piedi: il consumo di suolo in Lombardia

La Lombardia è una delle regioni più urbanizzate e cementificate d'Europa. Negli ultimi anni il suolo è stato consumato al ritmo di 90.000 metri quadrati al giorno (l'equivalente di circa 9 campi di calcio), per un totale di più di 3.000 ettari l'anno coperti da cemento ed asfalto, distrutti dall'edilizia residenziale e commerciale, da strade, impianti industriali, centri commerciali e capannoni: terra che non tornerà più, poiché è quasi impossibile che un terreno edificato possa tornare fertile.

I dati sul consumo di suolo in Lombardia, elaborati da Legambiente e dal CRCS - Centro di Ricerca sui Consumi di Suolo, mostrano una situazione allarmante: dal 1999 al 2012 sono stati urbanizzati 44.776 ettari e si sono persi in maniera definitiva 60.290 ettari di superfici agricole. In meno di 15 anni le aree antropizzate sono passate dal 12,6% al 14,5%.

Provincia

Variazione aree urbanizzate

(1999-2012)

Variazione aree agricole

(1999-2012)

Varese

+7,3 %

-8,3 %

Como

+9,9 %

-7,5 %

Lecco

+10,9 %

-15,9 %

Sondrio

+23,8 %

-6,8 %

Milano

+12,5 %

-7,8 %

Monza e Brianza

+10,1 %

-13,9 %

Bergamo

+16,9 %

-8,2 %

Brescia

+18,8 %

-8,7 %

Pavia

+14,1 %

-3,9 %

Lodi

+20,3 %

-3,4 %

Cremona

+18,7 %

-2,5 %

Mantova

+23,3 %

-3,5 %

TOTALE LOMBARDIA

+14,8 %

-5,5 %

 

Perché dobbiamo mettere un freno al consumo di suolo?

Ognuno di noi ha bisogno di un po' di suolo. Il suolo su cui si produce la nostra dose giornaliera di alimenti, quello su cui crescono i boschi delle nostre escursioni, il suolo che è parte del nostro paesaggio. Ma anche il suolo distrutto per costruirci la nostra casa, o la strada che ci permette di muoverci a piedi, in bicicletta o in automobile. Da sempre l'essere umano ha consumato un po' di suolo per i propri villaggi e città. Ma da alcuni anni la situazione è cambiata: il consumo di suolo cresce molto più del fabbisogno abitativo. Anzi, si costruisce moltissimo senza nemmeno porsi il problema di dare una casa a chi ne ha bisogno.

Il consumo di suolo negli ultimi decenni ha significato:

- speculazione edilizia a vantaggio di pochi operatori immobiliari e a scapito dell'intera comunità
- uno stato di "dipendenza" per i comuni, che hanno lottizzato per ottenere entrate economiche tramite gli oneri di urbanizzazione.


Tutto questo ha un costo

E' risaputo: la speculazione immobiliare non produce sviluppo durevole, ma solo accaparramento di rendite. Negli anni in cui in Lombardia si è costruito di più non è cresciuto il benessere dei lombardi. Ma se guardiamo fuori dai nostri confini la situazione è anche peggiore: la speculazione finanziaria, legata al mercato immobiliare gonfiato, è stata una delle delle principali cause dell'attuale crisi economica globale!

Abbiamo assistito ad una crescita disordinata e 'sparpagliata' degli insediamenti, con gravi conseguenze ambientali e sociali: in primo luogo la perdita di qualità della vita, perché i centri storici si sono svuotati e le periferie sono diventate sempre più estese ed anonime, distanti da servizi e funzioni commerciali, dipendenti da un costoso e inquinante uso dell'automobile. E nel frattempo sono andati perduti preziosi terreni, a danno dell'agricoltura, attività economica che ha da sempre generato un grande valore nel nostro Paese.

05 Dic 2019
Con un’azione simbolica, promossa insieme a Legambiente dall'Amministrazione Comunale in viale Suzzani, Milano celebra il World Soil Day, la giornata mondiale del suolo indetta per il 5 Dicembre dalle Nazioni Unite, “depavimentando” uno spazio stradale per riportare alla luce il suolo. Si tratta di un ampio, doppio...
04 Dic 2019
Il 5 Dicembre ricorre la Giornata Mondiale del Suolo indetta dalla FAO per richiamare l'attenzione della comunità internazionale sull'importanza di fermare il degrado dei suoli coltivati e promuovere una loro gestione sostenibile. Quest’anno il focus della giornata è sull'erosione del suolo, una minaccia a cui...
25 Lug 2019
Il Tribunale Amministrativo Regionale ha rinviato al 9 Aprile 2020 la decisione sul ricorso presentato da Legambiente nel 2014 contro il Piano di Governo del Territorio (PGT) del Comune di Cinisello Balsamo, che prevede un'ulteriore eccessiva cementificazione della città e l’ampliamento di un già enorme centro...
17 Lug 2019
La Regione Lombardia ha abusato della propria facoltà legislativa, emanando una norma - l.r. 31/2014 - che pregiudica l'autonomia dei Comuni, e che nel farlo contraddice perfino il proprio fine, che dovrebbe essere appunto quello di orientare la pianificazione dei Comuni, affinché venga progressivamente ridotto il consumo di...
07 Giu 2019
L’impianto di biometano progettato da Energa a Masate continua a non convincere Legambiente, che non solo ribadisce la contrarietà all’insediamento della struttura in quell’area, ritenuta non idonea, ma che sottolinea anche un vizio tecnico nell’iter d’autorizzazione da parte di Città Metropolitana. La...
08 Mag 2019
In Lombardia oltre 2300 ettari di terreno agricolo sono ricoperti da serre. Nei soli territori delle province di Mantova e Bergamo i numeri sono impressionanti: rispettivamente 968 e 800 ettari. Martinengo, in provincia di Bergamo, è tra i Comuni con la maggiore estensione di serre della Lombardia. Il paese rappresenta una condizione...
10 Gen 2019
Mortara. «Un ricorso che serve solo a rimandare il problema. La verità? La Regione ha le spalle al muro». Gli ambientalisti pavesi puntano il dito contro l'ipotesi, trapelata in queste ore, che Infrastrutture Lombarde (una controllata della Regione) intenda presentare ricorso al Consiglio di Stato contro la bocciatura della...
18 Dic 2018
Pessimo il pacco di Natale consegnato a decine di famiglie di agricoltori che da decenni hanno investito risorse e lavoro sui loro terreni, per sviluppare attività agrituristiche e spesso biologiche, per produrre cibo sano e di qualità riconosciuta, con attente lavorazioni del suolo per migliorarne la struttura e la...
11 Dic 2018
No alla Cremona-Mantova, sì alla riqualificazione della ex Strada Statale 10, a nuovi ponti e ad un servizio ferroviario utile ed efficiente. Sono le richieste ribadite stamattina da Legambiente e dal Coordinamento dei Comitati davanti a Palazzo Lombardia in occasione dell'incontro del Tavolo per la Competitività convocato...
27 Nov 2018
E’ stato presentato oggi a Milano, presso la sede di Città Studi del Politecnico, il rapporto 2018 del Centro di Ricerca sui Consumi di Suolo (CRCS) giunto alla settima edizione. Dopo le prime annualità, in cui il rapporto CRCS costituiva l’unica fonte disponibile per dare una dimensione al fenomeno del consumo di suolo,...
13 Lug 2018
E' stata pubblicata oggi la sentenza del TAR di Milano che accoglie molte delle eccezioni opposte da Legambiente, dai comitati e dalle liste civiche di opposizione, nei confronti del Piano urbanistico del comune brianzolo, rispetto a previsioni insediative industriali e direzionali che, se attuate, avrebbero cancellato gli ultimi lembi di...
21 Apr 2018
Sono oltre 86mila metri quadri di verde, un patrimonio naturale importante per il territorio, oltre che un parco pubblico molto frequentato dagli abitanti di Torbole Casaglia e un raccordo ciclo-pedonale per i due centri abitati adiacenti. L’area verde 467, confinante con le scuole di via Donatori di Sangue, è a rischio...
22 Mar 2018
A distanza di cinque anni dal deposito del primo ricorso a cura degli avvocati Emanuela Beacco e Michele Memola, ricorso firmato da Legambiente Lombardia insieme ad alcuni residenti tra cui rappresentanti delle liste d'opposizione nel Consiglio Comunale di Biassono, il TAR Lombardia, esaminando le carte della complessa vicenda urbanistica,...
28 Feb 2018
Con la seduta odierna presieduta direttamente dal premier Paolo Gentiloni e che ha visto la presenza anche del Ministro Graziano Del Rio, il CIPE (Comitato interministeriale per la programmazione economica) ha dato il via libera alla superstrada Vigevano-Malpensa. Una strada per cui lo stesso Europarlamento, poche settimane fa, ...
14 Dic 2017
Gallerie commerciali, ristorazione, 3 palazzi di 7 piani per uffici destinati a diventare sedi di multinazionali, un planetario ed un cinema multisala con 19 sale di proiezione. È un progetto faraonico quello dell’ampliamento del centro commerciale Auchan di Cinisello Balsamo, al confine con Monza, realizzato in un'area che...
12 Dic 2017
Trattori, bandiere e striscioni si sono radunati dalla prima mattina alla rotonda di Albairate lungo la SP114, per un presidio che ha visto uniti agricoltori di tutte le organizzazioni - Coldiretti, CIA, Confagricoltura e Copagri - e comitati No Tangenziale, Legambiente e molti amministratori locali. È il segnale forte con cui il territorio...
05 Dic 2017
Non è ancora la sentenza definitiva, ma di sicuro l'appello al Consiglio di Stato, intentato dal Comune di Brescia e supportato da Legambiente, per l’annullamento della sentenza del TAR relativa all'ambito urbanistico nel quartiere San Polo, segna un altro punto a favore della fondatezza delle tesi sostenute dagli...
30 Nov 2017
Oggi, con un voto a larga maggioranza del Consiglio, anche la Città Metropolitana dice il suo netto no al progetto della superstrada Vigevano-Malpensa. Il testo della mozione, approvato questa mattina, chiede a Regione Lombardia e al Ministero delle Infrastrutture di “abbandonare definitivamente il progetto” e di utilizzare le...
10 Ott 2017
Oltre 82.000 cittadini italiani hanno chiesto di tutelare il suolo libero e sano, una risorsa essenziale alla produzione agricola ma che è anche il più efficace sistema di difesa da alluvioni e altri eventi catastrofici. Le recenti tragedie ci ricordano che quando non si rispetta il suolo, le pur doverose opere di difesa sono sempre...
04 Set 2017
L’Italia sta consumando ogni giorno il suo bene più prezioso: il suolo. Il bene ambientale da cui tutti noi dipendiamo per ricavare cibo, salute, protezione, è sotto continua minaccia a causa dello sfruttamento selvaggio. Solo salvando il nostro suolo possiamo impedire nuovi disastri ecologici, alluvioni, frane, contaminazioni...