Nexus - Ultima Frontiera. Interventi di realizzazione della rete ecologica tra Parco Valle lambro e Parco delle Groane


Progetto di Connessione Ecologica

DESCRIZIONE

NEXUS è un corridoio individuato partendo dal disegno della Rete Ecologica Regionale che collega due importanti aree sorgente dell'alto milanese: il Parco Regionale Valle del Lambro e il Parco Regionale delle Groane (Elementi di Primo Livello della RER e AreePrioritarie per la Biodiversità).

In queste aree non è ormai solo l’ambiente che si trova compresso dall’urbanizzato, ma anche la popolazione che lo vive, in cui è crescente il fabbisogno di spazi verdi, aperti e fruibili dove poter essere in contatto con la natura.

Il presente progetto è sviluppato al fine di mettere in connessione queste aree attraverso la rete ecologica degli esseri viventi tutti, compreso l’uomo, che le abitano.

Questo rappresenta una vera e propria sfida, in un territorio fortemente antropizzato e con un alto consumo di suolo agricolo, il più urbanizzato d’Italia. Le cui amministrazioni hanno iniziato negli ultimi anni a tutelarlo costituendo nuove aree protette.

Il progetto nasce dallo studio di fattibilità “NEXUS – La realizzazione della Rete Ecologica tra il Parco Valle del Lambro e il Parco delle Groane” evoluzione di quanto studiato a fase di realizzazione in un’ottica interdisciplinare e partecipata, mediante il consolidamento ecologico delle poche aree rimaste e una nuova visione di riassetto territoriale.

 

OBIETTIVI

L'obiettivo generale è quello di mettere a sistema tutti gli elementi naturali e seminaturali che concorrono alla funzionalità dell’ecosistema di area vasta, tutelando, valorizzando e ricostruendo il patrimonio di biodiversità esistente in questa porzione altamente antropizzata del territorio lombardo. Nexus - ultima frontiera si basa sul precedente studio di fattibilità (2012-2016), sviluppato tenendo conto delle criticità territoriali, delle opportunità di connessione, della compatibilità con gli strumenti pianificatori vigenti e della disponibilità delle aree.

Nello specifico verrà realizzata parte delle azioni individuate, concentrandosi su quegli interventi necessari a stabilire o rinsaldare un presidio di connessione ecologica tra le due

principali aree sorgente dell'Alto Milanese: il Parco Valle del Lambro e il Parco delle Groane.

Un occhio di riguardo verrà riservato ad azioni di comunicazione esterna, seguendo la missione del progetto, per diffondere un ricongiungimento tra i cittadini ed il loro territorio. A tal fine, il progetto prevede anche di realizzare un'importante azione di educazione e comunicazione per favorire il cambiamento culturale in relazione ai temi della rete ecologica, del suolo come bene comune e della biodiversità.

 

STRATEGIA

Il progetto si articola in cinque azioni: 1) miglioramento della rete ecologica di Sovico e Seregno; 2) defframmentazione del varco di Seregno e Desio; 3) la tangenziale verde tra Desio, Bovisio Masciago e Varedo; 4) formazione, comunicazione e monitoraggio;

5) coordinamento e sinergia attività’.

Tutti gli interventi previsti sono stati definiti su aree di proprietà pubblica dei partner coinvolti e di conseguenza è acclarata l’immediata disponibilità.

 

PARTNER
- Comune di Desio (capofila)
- Comune di Bovisio Masciago

- Comune di Seregno
- Comune di Sovico

- comune di Varedo
- Legambiente Lombardia Onlus
- Parco regionale della Valle del Lambro
- Agenzia Innova 21

- Politecnico di Milano- DASTU

 

STRUMENTO EROGATIVO

Bando Fondazione Cariplo –Connessioni ecologiche 2016

Pubblicato il20 febbraio 2018