Ecosistema Urbano XVIII edizione


La città sicura: dalla dimensione individuale al valore comunitario della riduzione del pericolo. Genova, Palazzo Ducale, lunedì 17 ottobre.

Alla parola sicurezza una insistente azione politica ha associato sempre più il tema della paura. Si è plasmato un distorto immaginario che declina il termine in una dimensione individuale, come se il benessere dei cittadini e la qualità della vita si esaurissero o trovassero soddisfazione esclusivamente nelle azioni di contrasto e repressione della micro e della macrocriminalità.
Sfugge - o è stato accantonato in un angolo - il valore collettivo della sicurezza. La sicurezza di ogni singola persona, soprattutto nelle città, è invece direttamente e largamente collegata alla qualità comunitaria della vita, alla cura delle relazioni sociali, alla garanzia di poter contare su tante sicurezze: sanitaria, sociale, ambientale, climatica, idrogeologica, alimentare, del lavoro e sul lavoro, stradale, idrica o energetica.
Ragionare della riduzione di questi pericoli nei centri urbani e delle opportunità che derivano da una diversa e migliore organizzazione delle città è l’obiettivo del convegno di presentazione della 18a edizione di Ecosistema Urbano di Legambiente, Istituto di Ricerche Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore. Partendo da un’analisi dei principali fattori di rischio (smog, rumore, incidenti stradali, inquinamento indoor, incidenti sul lavoro, global warming…) docenti universitari, politici, scienziati e amministratori locali proveranno a riempire di significato il termine sicurezza per scoprire, magari, che una città più sostenibile è anche una città che riesce più facilmente a emarginare la violenza.

Cos'è Ecosistema Urbano

Files

Pubblicato il15 ottobre 2011