Sciopero del trasporto pubblico milanese il giorno delle manifestazioni per il clima


Legambiente scrive ai sindacati: "No ad antagonismi, siate parte della sfida contro il cambiamento climatico"

Sciopero del trasporto pubblico milanese il giorno delle manifestazioni per il clima? È una situazione che non si può davvero sentire. A prendere parola è Barbara Meggetto, presidente di Legambiente Lombardia «Chiediamo ai sindacati che hanno indetto lo sciopero di venerdì di ripensarci. Si tratta di una agitazione vistosamente inopportuna. Non sottovalutiamo le motivazioni dei sindacati, ma bloccare il trasporto pubblico impedendo a migliaia di studenti e lavoratori di raggiungere le manifestazioni del Friday For Future è un messaggio incomprensibile. I lavoratori del trasporto pubblico per noi sono preziosi alleati nella lotta all'aumento delle emissioni, in particolare nelle città. Creare divisioni tra i lavoratori dei trasporti pubblici e l'universo di giovani e sigle che venerdì intendono partecipare alle manifestazioni per il clima è un modo per isolare le ragioni dei lavoratori rispetto alla società, per questo chiediamo alle sigle che hanno indetto l'agitazione di evitare una sovrapposizione decisamente inopportuna, e ad ATM di dimostrarsi all'altezza della situazione, facendo ogni sforzo per assicurare la continuità del servizio negli orari interessati dall'inizio e dalla fine dei cortei».

Pubblicato il24 settembre 2019