Dal 20 al 22 settembre torna Puliamo il Mondo


Appuntamenti in tutta la Lombardia: coinvolti studenti, volontari e cittadini

 

È tutto pronto per la 27esima edizione di Puliamo il Mondo, che andrà in scena dal 20 al 22 settembre con decine di eventi previsti nell’intera regione. Dalle scuole ai cortili, dalle strade ai fiumi, dai parchi alle stazioni: la tre giorni di volontariato come sempre riempirà sacchi di rifiuti che invadono ogni giorno l'ambiente che ci circonda. Puliamo il Mondo è l’edizione italiana di Clean Up The World, il più grande appuntamento internazionale di volontariato ambientale, nato a Sydney nel 1989, che coinvolge ogni anno oltre 35 milioni di persone in circa 120 Paesi. In Italia gode del patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di UPI e di ANCI. L’obiettivo della campagna è restituire aree degradate alla fruizione da parte della cittadinanza e sensibilizzare gli abitanti sull’abbandono dei rifiuti, una pratica ancora troppo diffusa in tutte le città: dai mozziconi di sigaretta gettati in strada a interi sacchi e materiali ingombranti in aree verdi e ai lati delle strade, che diventano discariche a cielo aperto di pneumatici, mobilio, ma anche di elettrodomestici, particolarmente pericolosi per l’ambiente. 

 

«Anno dopo anno assistiamo ad una crescente partecipazione di volontari e cittadini, che in tutta la regione si rimboccano le maniche dimostrando una grande voglia di dare un contributo concreto per rendere più belli i centri storici e le periferie delle nostre città, troppo spesso vittime dell’indifferenza generale – dichiara Barbara Meggetto, presidente di Legambiente Lombardia – L'adesione di molte amministrazioni comunali all'iniziativa è un segnale della consapevolezza che Puliamo il Mondo non è solo un momento di collaborazione finalizzata alla rimozione dei rifiuti abbandonati e alla diffusione di comportamenti rispettosi dell’ambiente, ma è anche la promozione di una positiva convivenza tra le persone che abitano lo stesso territorio. Le attività, infatti, coinvolgeranno anche le comunità di migranti, rifugiati politici e associazioni dedite all’integrazione sociale, con l’obiettivo di “pulire il mondo dai pregiudizi” e promuovere il dialogo e lo scambio interculturale, per la creazione di reti territoriali tra cittadini di ogni età e provenienza».

 

Puliamo il mondo è una campagna educativa che coinvolge soprattutto bambini e ragazzi. Saranno molte, infatti, le attività che vedranno le scuole protagoniste in tutta la regione. Si parte venerdì 20 con gli studenti: solo a Milano hanno aderito oltre 4000 ragazzi da più di 30 istituti scolastici.

 

«Puliamo il Mondo è un atto di cittadinanza responsabile – dichiara Arianna Bazzocchi, responsabile Scuola e Formazione di Legambiente Lombardia – Per questo puntiamo molto sulla partecipazione delle scuole perché attraverso l'entusiasmo i più piccoli ogni anno impartiscono agli adulti una grande lezione di educazione civica, in particolare nelle periferie delle città, dove registriamo diffusi casi di incuria e abbandono di rifiuti. Nella Climate Action Week, che si concluderà con lo sciopero globale degli studenti per il clima il 27 settembre, Puliamo il Mondo può essere una buona occasione per lanciare un messaggio per la sostenibilità ambientale del pianeta, mettendo in campo un’azione concreta».

 

Ecco alcune delle iniziative organizzate in tutta la Lombardia:a Bergamo il circolo cittadino promuove per sabato 21 settembre alle 15 all’interno della festa del quartiere di Grumello al Piano una “caccia al mozzicone” che coinvolgerà tutti i partecipanti. A Casirate d’Adda il Circolo "Terre del Gerundo" organizza per sabato 21 interventi di manutenzione e pulizia nella Foresta di Pianura. La partenza da Treviglio per Casirate è fissata per le ore 8.30 da Piazzale Verdi, mentre i lavori alla Foresta di Pianura di Casirate inizieranno alle ore 9.00, per l'occasione verrà collocata anche la nuova cartellonistica didattica. Alle 12.30 ci sarà un momento conviviale offerto dall'Amministrazione Comunale e dal Gruppo Alpini di Casirate e dopo pranzo ci sarà la possibilità di fare un'escursione alla scoperta del Bosco Tondo e dei suoi fontanili. A Brescia il circolo locale propone per sabato 21 dalle 10 alle 12 la pulizia del parco Gallo e del Parco Tarello, in collaborazione con l’Oratorio di Santa Maria in Silva. Il ritrovo è previsto all’oratorio alle 9 per un momento di raccoglimento con il parroco Don Fabio Corazzina. A Como sabato mattina alle 9.30 appuntamento con la pulizia del quartiere Tavernola, ritrovo presso il parcheggio dello scalo del battello e del quartiere Prestino. In valle saranno i sentieri verso dei Corni di Canzo ad ospitare una mattinata di cura del verde, con ritrovo domenica 22 alle 8,30 al parcheggio in località Gajum per la distribuzione dei materiali. Alle 16 appuntamento a Primalpe per una merenda conviviale e la consegna dei sacchi con i rifiuti raccolti. A Cremona il circolo Vedo Verdechiama a raccolta i volontari per sabato 21 dalle 9,30 alle 11,30 in piazza Aldo Moro per la pulizia del quartiere Cambonino. A Lecco protagonisti i ragazzi della Scuola Stoppani venerdì 20 dalle 14.00 alle 16.00 e la mattina di sabato 21 dalle 8.30 alle 13.00, mentre in provincia a venerdì 20 dalle 8.00 alle 12.00 saranno coinvolti in una mattinata di pulizia e attività di educazione ambientale gli studenti delleclassi terze, quarte e quinte della primaria della Scuola di Malgrate e delle scuole medie di Lierna, mentre nel pomeriggio la quinta elementare di Bellano. A Lodi venerdì 20 settembre la mattina i volontari saranno in diverse scuole di città e provincia per attività con gli studenti. Domenica 22 alle 10 l’appuntamento per le famiglie è a Lodi in piazza Ferrari per una mattinata di pulizia lungo l’Adda. Nel mantovano il circolo di Castiglione delle Stiviere punta sulla sensibilizzazione dei più piccoli: due classi di 4^ elementare venerdì 20, due classi di 2^ elementare sabato 21 ed una selezione di studenti e genitori di una scuola media paritaria domenica 22 parteciperanno ad attività di educazione ambientale e pulizie di aree del centro storico del comune. In Brianza il circolo di Seregno sabato 21 organizza un’intera giornata di pulizia attraverso i quartieri di San Carlo, Sant’Ambrogio e San Giuseppe la mattina dalle 8 alle 12 con il laboratorio per bambini “La Strada dei Rifiuti” e una festa finale con merenda per tutti alle 17 al parco Marzabotto. Domenica 22 occhi puntati sul Seveso con “Puliamo il Seveso in bicicletta”: partenza alle 8,30 in via Don Borghi a Barlassina si costeggerà in bicicletta il fiume fino al quartiere Niguarda di Milano in 10 tappe. A Milano nella mattinata di sabato 21 si terrà la prima edizione ciclistica di Puliamo il Mondo promosso dal circolo Legambiente Legambici in collaborazione con Milano Bike City e Italia Nostra, all'interno dello 'smart district' disegnato dal progetto europeo Sharing Cities. Alla partenza alle ore 9.30 in Porta Romana i partecipanti riceveranno gratuitamente un kit per la pulizia urbana, per poi percorrere un itinerario, fino al parco di Rogoredo/Porto di Mare verso le 13.30. Sempre sabato dalle 9.30 alle 12.30 i volontari puliranno l’area del nuovo giardino condiviso di Greco realizzato nell’ambito del progetto Bing – Binari Greco, con ritrovo alle 9 in via Rho e alla chiusura dei lavori seguirà un rinfresco conviviale. Domenica protagonista sarà il quartiere Gratosoglio di Milano, grazie al circolo Legambiente Zanna Bianca, i volontari impegnati nella lotta al degrado urbano saranno invitati a ripulire via Rozzano, area dove sono presenti rifiuti abbandonati e discariche abusive. L’appuntamento è alle 10 in via Baroni (davanti al civico 188) per la consegna del kit di guanti, pettorina e sacchi. A Pavia il circolo Il Bercèpromuove per sabato 21 la pulizia delle sponde e degli isolotti del Ticino nel tratto tra la Casa sul Fiume e l’Area Vul, il ritrovo è fissato per le 13,30 presso la sede nautica del CUS di Pavia in via Don Enzo Boschetti 1 per la distribuzione del materiale e il termine è previsto alle 17.30 per la consegna dei rifiuti raccolti. Nel varesotto il circolo di Cassano Magnago propone per sabato 21 dalle 9 una mattinata di pulizia delle zone soggette all'abbandono dei rifiuti, con ritrovo in piazza Mazzini a Besnate; mentre il circolo di Varese si prende cura del Lago di Varese con la partecipazione di molti comuni dell’"associazione comuni rivieraschi" sabato 21 dalle 9 alle 11 alla Madonnina del Lago di Azzate con il comune di Azzate, che guiderà la pulizia della pista ciclabile in direzione est e i comuni di Galliate Lombardo, Crosio della Valle e Daverio in direzione opposta. Domenica 22 mattina doppio appuntamento con i comuni di Buguggiate e di Varese: alle 9.00 all’area feste in via Giuseppe Verdi a Buguggiate e alle 10.00 davanti al Circolo di Capolago al capolinea della linea A. A Sondrio il circolo cittadino, in collaborazione con il Comune di Mese, coinvolgerà martedì 24 settembre dalle 14.30 alle 16 le classi terze, quarte e quinte della scuola primaria di Mese in un pomeriggio di pulizia dai rifiuti abbandonati nelle vie nelle vicinanze della scuola. A seguire si svolgerà una visita all'isola ecologica comunale, dove l'assessore all’Ambiente spiegherà ai bambini la funzione di questo luogo.

  

L’elenco dettagliato di tutti gli appuntamenti è disponibile su www.puliamoilmondo.it

Pubblicato il16 settembre 2019