Autostrada Bergamo-Treviglio. “Nessun ritorno al passato: basta autostrade inutili. Si convochi subito il tavolo di concertazione”


Sul progetto del collegamento autostradale Bergamo-Treviglio Legambiente torna a ribadire la necessità di convocare il tavolo di concertazione che coinvolge tutti i portatori d'interesse: "La lettera da parte della Provincia di Bergamo ad Autostrade Bergamasche Spa che invita a non intraprendere alcun atto formale prima di aver convocato gli Enti Locali è un passaggio importante per evitare l’ennesima speculazione in tema di autostrade – sottolinea Patrizio Dolcini del direttivo regionale per i circoli bergamaschi di LegambienteNon siamo disposti ad accettare alcun diktat da parte di Autostrade Bergamasche Spa: è anacronistica l’imposizione del tracciato del 2012 quando sono cambiati il traffico sulla tratta in questione, l’utenza, il mondo produttivo e la congiuntura economica. Sulla tratta Treviglio-Bergamo abbiamo chiesto ed ottenuto formalmente un Tavolo di concertazione; è venuto il momento da parte della Provincia di utilizzare questo strumento, già promesso due anni fa, per far sentire le voci degli enti locali e delle associazioni".

Pubblicato il22 novembre 2016