Ai giardini condivisi Orti di Via Padova si festeggia la RigenerAzione urbana


Concluso il progetto RigenerAzione sostenuto da Fondazione Cariplo a sostegno di due presidi verdi nella periferia della città, con attività di riqualificazione ambientale, partecipazione e inclusione sociale

Si conclude dopo oltre due anni il progetto RigenerAzione, che ha visto protagoniste due comunità che si sono affermate intorno ai presidi verdi di via Padova: gli Orti di via Padova e il parco ex-Trotter.  Proprio il giardino condiviso “Orti di via Padova”  ieri sera ha ospitato la festa di chiusura del progetto, con aperitivo aperto a tutti coloro che hanno sostenuto, con diverse modalità, il corso del progetto. È stata questa l’occasione per condividere i miglioramenti raggiunti attraverso il progetto e di degustare piatti realizzati con verdure e ortaggi delle varie comunità che animano il quartiere di via Padova grazie alla creatività dello chef Juan Lema della trattoria "Mirta". Alla serata erano presenti Pierfrancesco Maran, Assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura  e Lorenzo Lipparini, Assessore a Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data, Barbara Meggetto Presidente di Legambiente Lombardia e Giorgio Calabria presidente dell’Associazione Amici del Parco Trotter.

Il progetto si è svolto a Milano nell’area compresa tra viale Monza, via Padova e via Palmanova, soggetta a criticità ambientali e sociali tipiche delle periferie urbane: abbandono illegale di rifiuti, incuria e dequalificazione degli spazi pubblici, inquinamento del suolo, intensa cementificazione e relativi effetti climatici e perdita del senso di appartenenza. 

«Siamo molto soddisfatti dei risultati che abbiamo ottenuto in questi due anni di lavoro– dichiara Barbara Meggetto, presidente di Legambiente Lombardia– Le azioni di cura di un’area che fino a pochi anni fa era degradata e abbandonata, ha consentito di aumentare la consapevolezza della comunità verso nuove funzioni sociali degli spazi aperti, grazie ad una progettazione partecipata e un coinvolgimento della cittadinanza in grado di creare momenti di collaborazione e socialità. Questo progetto è la dimostrazione di come, attraverso la valorizzazione ambientale di presidi verdi urbani e l’impiego di risorse locali, sia possibile dare vita a positive dinamiche di dialogo interculturale e processi di partecipazione e di apertura a vantaggio di tutto il quartiere».

RigenerAzione è stato possibile grazie al Bando Comunità Resilienti di Fondazione Cariploe alla convenzione stipulata con il Comune di Milano e il Municipio 2che hanno sostenuto il circolo Retembiente Milano di Legambienteper la creazione e la gestione dello spazio condiviso denominato Orti di via Padova e l’associazione Città del Sole Amici del Parco Trotterper le attività nell’area dell’ex Parco Trotter di valorizzazione del territorio attraverso il potenziamento delle funzioni ecologiche delle aree verdi esistenti, di cura dei processi di collaborazione con la comunità multietnica che agisce nello spazio del Parco stesso. 

«Il Parco Trotter, le sue Scuole, la comunità che si sviluppa intorno a via Padova da cento anni sono luoghi dove si formano i nuovi milanesi ed è rilevante l’agire delle tante associazioni che rafforzano il tessuto sociale della zona– dichiara Giorgio Calabria presidente dell’Associazione Amici del Parco Trotter–.  Il progetto RigenerAzione, che ci ha visto collaborare con Legambiente e gli Orti di via Padova, ha portato un suo contributo nel quale attività del passato sono diventate azioni attuali, portando risultati positivi in una comunità che merita l’attenzione delle istituzioni. È proprio da loro che vorremmo una maggiore consapevolezza ed attenzione verso quartieri come questo, che sono simbolo reale di una città Europea e multiculturale»

 

Guarda la gallery fotografica

 

Pubblicato il31 maggio 2019