Imbrocchiamola


L'Italia ha il record mondiale del consumo procapite di acque minerali. Questo significa un grande spreco di risorse, montagne di bottiglie di plastica da smaltire per non parlare delle emissioni di CO2 per il trasporto. Un business che non tiene in nessun conto i concetti di risparmio e sostenibilità. Un’operazione persuasiva di marketing che induce i consumatori verso scelte onerose per l’ambiente e per i portafogli. Per questo insieme alla rivista Altreconomia promuoviamo Imbrocchiamola, l’iniziativa il cui obiettivo è diffondere l'uso dell'acqua di rubinetto presso ristoranti, pizzerie e bar, ma anche in casa: per ridurre i consumi di acque minerali, per evitare sprechi di energia e risorse, per ridurre la produzione di rifiuti plastici, per ridurre le emissioni di CO2 create dal trasporto dell’acqua minerale.

In concreto si tratta di individuare bar, ristoranti, pizzerie, pub nei vostri territori e coinvolgerli ad utilizzare acqua del rubinetto. Chi decide di aderire all'iniziativa potrà esporre la vetrofania. I nomi e gli indirizzi dei locali coinvolti verranno pubblicati sul sito www.imbrocchiamola.org.
Per richiedere le vetrofanie e comunicare i nominativi degli esercizi che aderiranno all’iniziativa, rivolgetevi a Lorenzo Baio (l [dot] baio [at] legambiente [dot] org) e Luca Petitto (scuola [dot] lombardia [at] legambiente [dot] org). Per scaricare anche il volantino di Imbrocchiamola clicca qui

Da ottobre 2009 aderisce alla campagna sul territorio di Milano anche Metropolitana Milanese spa, gestore unico  del Servizio Idrico Integrato della città.

Imbrocchiamola è anche una delle tappe di Ridurre si può,  la nuova campagna di Legambiente  che nel corso dell’anno promuove iniziative sul territorio per la riduzione dei rifiuti a monte,  la prima e la  più disattesa R del noto principio comunitario per una corretta gestione dei rifiuti: Riduzione, Riutilizzo, Riciclo, Recupero.

 

Invitiamo tutti a bere l'acqua del rubinetto che è buona, controllata, comoda (arriva in casa) e poco costosa. Ricordiamo a tutti che l’acqua è un diritto e non una merce!

Consulta l'elenco dei locali milanesi locali che hanno aderito a Imbrocchiamola!

Consulta l'elenco dei locali lombardi che hanno aderito a Imbrocchiamola!


Pubblicato il23 giugno 2011